Si rivedano gli eccessi, poi si proceda speditamente all’approvazione del nuovo regolamento di Polizia Locale a Como: ridare decoro e sicurezza a mercati e attività commerciali

“Si rivedano gli eccessi contenuti e poi si proceda speditamente all’approvazione del nuovo regolamento di Polizia Locale a Como. Confesercenti – afferma il presidente Claudio Casartelli – attende l’entrata in vigore delle norme tese a ridare decoro e sicurezza ai mercati cittadini e alle vie che ospitano le attività commerciali, nell’interesse non solo di operatori e imprese, ma anche dei tanti cittadini che oggi vengono importunati e infastiditi”.

Una modifica al testo attuale portato in Consiglio era stata richiesta a Febbraio anche da Confesercenti in una lettera inviata agli assessori competenti: “Ci sembra eccessivo e liberticida – si leggeva nella missiva – vietare in toto la possibilità di effettuare volantinaggi sugli autoveicoli e nelle cassette delle lettere. La pubblicità è una delle anime del commercio: la sua regolamentazione non può trasformarsi in divieto. La pubblicità non può essere limitata ai soli canali mediatici. Le imprese hanno la necessità di portare a conoscenza del consumatore finale le offerte e le caratteristiche dei prodotti in vendita: sarà il consumatore in piena e assoluta libertà a decidere se procedere all’acquisto, chiedere approfondimenti o ignorare del tutto la comunicazione”.

Condividi: